Terapia ormonale donne aumenta rischio cancro al cervello

(AGI) – Londra, 2 luglio 2013
Le donne sottoposte a terapia ormonale sostitutiva hanno un rischio maggiore del 30 per cento di sviluppare un tumore al cervello. Piu’ a lungo si segue la terapia e piu’ probabilita’ si hanno di ammalarsi: il rischio aumenta del 70 per cento se la terapia ormonale sostitutiva viene seguita 10 anni o piu’. Questi i risultati di uno studio del Danish Cancer Research Centre, riportato sul quotidiano britannico The Sun. I ricercatori pensano che i risultati dello studio possa spiegare perche’ il meningioma, il tumore cerebrale piu’ comune, colpisce maggiormente le donne. E spiegherebbe, secondo gli studiosi, anche perche’ i casi sono aumentati negli ultimi anni. “L’uso della terapia ormonale sostitutiva a lungo termine, in particolare in associazione estro-progestinica, puo’ aumentare il rischio di meningioma”.
Inoltre, le donne affette da questa neoplasia sono anche piu’ a rischio tumore al seno. Circa l’85 per cento dei meningiomi sono benigni, ma questi tumori possono causare sintomi come mal di testa, convulsioni, perdita di equilibrio e perdita dell’udito. Le donne spesso ricorrono alla terapia ormonale sostitutiva per alleviare i sintomi della menopausa. “La terapia ormonale sostitutiva comporta dei rischi, per cui le donne dovrebbero cercare di utilizzare la piu’ bassa dose possibile”, ha concluso Sarah Hazell del Cancer Research del Regno Unito. (AGI) .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...